RISERVA-VENDICARI-COSA-FARE-ENTRATA

Una delle più belle Riserve Naturalistiche siciliane è quella di Vendicari (con l’accento sulla prima i), conosciuta dai più come una delle più belle spiagge italiane e forse anche europee, ma che offre molto di più di un mare cristallino e di una sabbia incontaminata. In questo articolo spero di farti venire la curiosità di cosa fare oltre ad un tuffo in un luogo paradisiaco.

 

DOVE SI TROVA LA RISERVA DI VENDICARI

La Riserva di Vendicari si trova nell’estremo sud della costa ionica siciliana, in provincia di Siracusa, tra Noto e Marzamemi, perfetta quindi da visitare se alloggiate presso uno dei due famosi centri.

 

MARZAMEMI SICILIA COSA FARE PIAZZA REGINA MARGHERITA
LA FAMOSA PIAZZA MARGHERITA DI MARZAMEMI

 

COME ARRIVARE NELLA RISERVA DI VENDICARI

COME ARRIVARE A VENDICARI DA SIRACUSA: 

In auto percorri l’Autostrada E45 per circa 25 minuti, poi esci allo svincolo di Noto e prendi la Provinciale Pachino-Noto, seguendo le indicazioni per Pachino per circa 15 minuti. Incontrerai il cartello Torre Vendicari che ti farà svoltare verso sinistra. Questa è l’entrata principale di Vendicari.

 

COME ARRIVARE A VENDICARI DA ALTRE REGIONI: 

Gli aeroporti più vicini sono Catania Fontanarossa e l’Aeroporto degli Iblei di Comiso. Qui puoi affittare un auto, che rimane attualmente il modo più veloce per arrivare alla Riserva.

 

RISERVA-VENDICARI-COSA-FARE

 

DOVE PARCHEGGIARE NELLA RISERVA DI VENDICARI

Una volta arrivato all’ingresso principale troverai un enorme e comodo parcheggio a pagamento (costo circa 3 euro), con docce a pagamento e un piccolo bar. Molti parcheggiano prima ai lati della strada ma te lo sconsiglio assolutamente! Spero vivamente che presto metteranno dei chiari divieti, in quanto la stradina tortuosa e bordata da muretti a secco è molto stretta ed è a doppio senso; lo sconsiderato e selvaggio parcheggio qui rende molto difficoltoso l’entrata e l’uscita dalla Riserva soprattutto in alta stagione!

 

RISERVA-VENDICARI-COSA-FARE-TONNARA
LE COLONNE DORATE AL SOLE DELLA RISERVA DI VENDICARI

 

COSA VEDERE E COSA FARE NELLA RISERVA DI VENDICARI

COSA VEDERE NELLA RISERVA DI VENDICARI: L’ANTICA TONNARA E LA TORRE SVEVA

Situata all’estremità destra del litorale principale di Vendicari, la storica Tonnara ci ricorda quanto l’impronta araba sia qui fortissima. Furono loro infatti ad introdurre le tecniche di pesca e di lavorazione del tonno nel IX secolo d.C. Ho trovato molto interessante la visita guidata e gratuita che si svolge dentro il piccolo museo dalle pareti azzurre accanto alla Tonnara. Ti consiglio di andare la mattina presto se vuoi fotografare questo suggestivo sito e le sue colonne dorate. La Torre Sveva sorta a fine 1400 era una fortificazione necessaria per difendere i magazzini in cui erano accumulate le derrate alimentari.

 

RISERVA-VENDICARI-COSA-FARE-MUSEO
L’ECOMUSEO DELLA RISERVA DI VENDICARI

 

COSA VEDERE NELLA RISERVA DI VENDICARI: L’ITINERARIO ARCHEOLOGICO

Dall’ingresso Cittadella di Maccari nei pressi della Spiaggia di San Lorenzo si inizia passeggiando tra i ruderi di abitazioni in pietra e resti di catacombe bizantine, quindi gli antichi popoli del Sacro Romano Impero d’Oriente del VI secolo d.C., poi si prosegue per la visita alla Cuba, cioè una chiesa paleocristiana con l’entrata rivolta ad Oriente.

All’ingresso opposto, quello più a nord della spiaggia dorata di Eloro troverai invece alcuni resti dell’antica omonima città greca.

 

RISERVA-VENDICARI-COSA-FARE-INDICAZIONI

 

COSA FARE NELLA RISERVA DI VENDICARI: OSSERVARE GLI UCCELLI MIGRATORI

In qualunque stagione si decida d’andare, è possibile osservare le varie specie di uccelli migratori che si avvicendano nei pantani della Riserva. Pantani che d’estate sono meno estesi per l’evaporazione dovuta al gran caldo, mentre in autunno sono popolati dai famosi fenicotteri. Gli uccelli dalle regioni nordiche raggiungono l’Africa per nidificare e svernare.

 

RISERVA-VENDICARI-COSA-FARE-PANTANI

 

COSA FARE NELLA RISERVA DI VENDICARI: SNORKELING

Nelle tre spiagge centrali di Vendicari, cioè Marianelli, Calamosche e Vendicari ci sono dei tratti di scogliera perfetta per esplorare i fondali popolati da una bellissima flora e fauna sottomarina.

 

RISERVA-VENDICARI-COSA-FARE-MARE

 

COSA FARE NELLA RISERVA DI VENDICARI: GODERSI LE SUE SPIAGGE

E infine non si può andare alla Riserva di Vendicari senza fare un bagno in una delle sue splendide spiagge. Puoi leggere questo articolo in cui te ne parlo nel dettaglio: LE SPIAGGE DA SOGNO DI VENDICARI: COME ARRIVARE E QUALI SCEGLIERE

DOVE DORMIRE VICINO LA RISERVA DI VENDICARI

Non ho esperienza diretta perchè ho casa mia nella zona, ma tramite consigli di amici ti consiglio ad occhi chiusi:

  • Case Marianeddi e Casette Marianeddi, uno dei rarissimi posti in cui puoi soggiornare ai margini della Riserva, camere eleganti e comode, posto immerso nella natura e nel silenzio. Spiaggia raggiungibile a piedi in 10 minuti. E’ anche un agriturismo, quindi puoi viaggiare prodotti assolutamente di loro produzione o comunque del territorio. Si dice che sia buonissima la granita di arance. 35 ettari di terreno attorno coltivati a grano, aranci, limoni, mandorli e olivi…un paradiso. PECCATO AVERE LA CASA DI PROPRIETA’!!!
  • B&B Novecento Siciliano, perfetto per chi invece vuole soggiornare a Noto e non prendere la macchina la sera. Il concept è celebrare Noto come set cinematografico di numerose pellicole del novecento. Pulizia e colazione super mega ben recensite

Per avere un’idea delle altre strutture nelle vicinanze io mi affido sempre a Booking, qui sotto ti metto due mappe, Noto e Marzamemi da cui puoi tranquillamente prenotare:

Booking.com Booking.com

Se sei interessato ad altre località siciliane di mare ti consiglio di leggere:


Seguimi se ti va su Instagram come EOS.DISCOVERY dove posto a tempo reale il mio girovagare per il mondo!

Ciao viaggiatori, alla prossima!

Eosdiscovery

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *