BUONVICINO BORGO CALABRIA COSA VEDEREMONUMENTO SAN CIRIACO

Gentile? Perchè un borgo dovrebbe esserlo? Bisogna conoscere la storia del luogo per intendere l’aggettivo! Nel ‘300 due casali ellenici e uno romano si riappacificarono e diedero vita al borgo. Questa è l’ipotesi più accreditata, ma a me piace pensare che sia andata proprio così!

Naturalmente sono andata a visitare Buonvicino di persona e ti racconterò cosa vedere in questo borgo arroccato sul Parco Nazionale del Pollino, inserito inoltre nel circuito dei Borghi più Belli d’Italia.

 

BORGO DI BUONVICINO IN CALABRIA: BORGO PIU’ BELLO D’ITALIA

Eh si! Buonvicino è inserito dal 2018 nel circuito dei Borghi più Belli d’Italia, il circuito che mi da sempre tanti spunti nelle mie gitarelle su e giù per la Calabria e la Sicilia. Vale la pena andare? Assolutamente si! Ma ti basterà a parer mio una giornata per poter vedere l’indispensabile.

 

BUONVICINO BORGO CALABRIA COSA VEDERE PALCO

 

BORGO DI BUONVICINO IN CALABRIA: DOVE SI TROVA

Siamo sul versante tirrenico del nord della Calabria, a pochi km da Diamante, nella Valle del Fiume Corvino. Il borgo è arroccato su di un contrafforte roccioso alle pendici del Parco Nazionale del Pollino, ne rappresenta infatti una delle porte d’ingresso a sud. Bellissimi gli scorci del borgo da lontano, lungo la strada per arrivare che, curva dopo curva, rivela un fotogenico sguardo su Buonvicino.

 

BUONVICINO BORGO CALABRIA COSA VEDERE PANORAMA
IL FOTOGENICO PANORAMA DI BUONVICINO DA LONTANO

 

BORGO DI BUONVICINO IN CALABRIA: COME ARRIVARE

In auto: se vieni da nord percorrendo l’A3 esci a Lagonegro Nord, imbocca la SS585 per dirigerti verso la costa, poi percorri verso sud la SS18 fino a Diamante, da qui punta verso l’interno con la SP14 per una ventina di minuti; da sud invece esci dall’A3 a Falerna, segui la SS18 verso nord fino a Diamante.

 

BUONVICINO BORGO CALABRIA COSA VEDERE MURALES

 

BORGO DI BUONVICINO IN CALABRIA: COSA VEDERE

Dall’unione di tre casali, Salvato e Tripidone, di origine ellenica, e Trigiano di origine romana, grazie alla mediazione dei monaci basiliani, nasce Buonvicino e probabilmente anche il nome deriva da questa stessa riappacificazione.

BORGO DI BUONVICINO COSA VEDERE: CENTRO STORICO

Camminando per le piccole e silenziose vie del borgo, in una calda mattina di fine Settembre, ho veramente sentito quest’aria gentile aleggiare tutt’intorno, magari ero solo suggestionata dalla storia! Infatti devo dire che una caratteristica dei piccoli borghi italiani è la gentilezza degli abitanti verso chi visita il loro paesello. Lista delle cose principali da vedere:

  • Palazzo Ducale
  • Palazzo De Paola
  • Palazzo Caglianone
  • Museo Arti e Gusti, qui 10 secoli di manufatti, oggetti e strumenti del territorio circostante sono stati raccolti e catalogati, in maniera da mostrare la vita quotidiana del passato

 

BUONVICINO BORGO CALABRIA COSA VEDERE PIAZZA

BUONVICINO BORGO CALABRIA COSA VEDERE VICOLI
TRA I VICOLETTI DI BUONVICINO

BUONVICINO BORGO CALABRIA COSA VEDERE MURALES

 

BORGO DI BUONVICINO COSA VEDERE: SAN CIRIACO

La presenza di San Ciriaco, morto da più di 1000 anni, è dappertutto!

Pensa che noi siamo arrivati senza sapere che quel giorno era la festa del Patrono, il 19 Settembre. Causa Covid le uniche manifestazioni si sono limitate a varie messe nella Chiesa Madre ad ingressi contingentati, ma la gente comunque era tanta ed era tutta stretta attorno alla celebrazione, segno che l’affetto è ancora molto forte. Come per altri borghi calabresi, l’esistenza stessa di Buonvicino gira intorno a questo Santo:

COSA DEVI SAPERE SU SAN CIRIACO

Nel 1300 i due casali, Salvato e Tripidone, assediavano il fertile casale Trigiano e c’era continua guerra tra loro. San Ciriaco, allora monaco basiliano, guarì la figlia dell’Imperatore di Costantinopoli e ottenne il controllo di Trigiano, permettendo a tutti di coltivare quelle terre e portò così la pace.

I LUOGHI DI SAN CIRIACO:

  • Monumento di San Ciriaco abate, si tratta di una statua in bronzo alta 7 metri su di uno sperone roccioso che sovrasta borgo. Da qui un bellissimo panorama che dalla vallata spazia verso il Tirreno
  • Chiesa Madre dedicata a San Ciriaco, all’entrata del paese, dove sono site le reliquie del Santo
  • Grotta di San Ciriaco, qui il santo veniva a pregare, si trova nei pressi del fiume Corvino
  • Chiesa della Grotta di San Ciriaco, sopra la grotta, tra Trepidone e dove sorgeva il monastero basiliano

 

BUONVICINO BORGO CALABRIA COSA VEDEREMONUMENTO SAN CIRIACO
IL MONUMENTO DI SAN CIRIACO

 

BORGO DI BUONVICINO COSA VEDERE: SANTUARIO MADONNA DELLA NEVE

Si trova a 800 mt. slm (il borgo a soli 400!), è dedicata alla Vergine, quando sono andata era chiusa ma c’era un panorama bellissimo soprattutto lato montagna, in cui la vista spaziava sui massicci posti di fronte.

 

BUONVICINO BORGO CALABRIA COSA VEDERE SANTA MARIA DELLA NEVE
IL PANORAMA DAL SANTUARIO DI SANTA MARIA DELLA NEVE

 

BORGO DI BUONVICINO IN CALABRIA DOVE DORMIRE: ALBERGO DIFFUSO BORGO DEI GRECI

Non posso parlare per mia esperienza personale, ma se dovessi tornare e dormire a Buonvicino starei sicuramente al Borgo dei Greci. Si tratta innanzitutto del primo albergo diffuso di tutto il Pollino. Per chi non lo sapesse un albergo diffuso è un’attività ricettiva che utilizza singole case sparse solitamente per il centro storico del borgo, sistemandole con tutti i comfort senza ledere l’anima del luogo. Mi piace tantissimo questa formula alberghiera e appena posso la utilizzo sempre.

Il Borgo dei Greci ha ospitato circa 2000 persone, solo nell’estate 2021, che sono tantissime se si pensa che si tratta di un borgo di poche centinaia di abitanti. Soggiornando qui è possibile fare esperienze enogastronomiche del territorio nel vicino ristorante Don Ippolito. Spero tanto di tornare un giorno per testare personalmente queste due realtà recensite benissimo sul web.

 

BUONVICINO BORGO CALABRIA DOVE DORMIRE BORGO GRECI
IL BORGO DEI GRECI, IL PRIMO ALBERGO DIFFUSO DEL POLLINO

 


Se sei interessato ad altri Borghi Calabresi nelle vicinanze ho io quello che fa per te:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *